Newsletter
Video Pillole
Oltre agli articoli che pubblico nella sezione Oggi vi parlo di... potrete seguire le mie video pillole: un video diario a puntate nel quale vi parlo dei temi che affronto da anni nella mia professione.

La Psicodieta

  Cos’è la Psicodieta?

La psicodieta è un programma che permette di perdere peso in modo ragionevole che aiuta a recuperare il peso forma senza imporre degli schemi alimentari.

La psicodieta è un argomento vasto e interessante a me molto caro perché nella mia professione ho cercato di unire la prospettiva del nutrizionista alla sensibilità tipica dello psicologo nel trattamento dietetico; questo articolo è solo una breve sintesi.

La psicodieta aiuterà a riconoscere qual’è la molla che spinge a mangiare in modo inadeguato e seguire alcune regole pratiche. Molto spesso quando si decide di mettersi a dieta dopo l’entusiasmo dei primi giorni ci si accorge di quanto sia difficile seguire, in modo rigido e meccanico, un regime alimentare restrittivo. Questo fa si che nel giro di poco tempo ci si ritrovi, tristi e frustrati, con gli stessi chili di troppo. Proprio per evitare di dimagrire e ingrassare in continuazione (sindrome dello yo-yo), è di fondamentale importanza scoprire quali bisogni psicologici ed emotivi, vengono soddisfatti con il cibo. Solo così una persona potrà perdere peso in maniera consapevole e mantenere il risultato ottenuto nel tempo.
Infatti solo scoprendo la vera causa del sovrappeso si possono ottenere risultati soddisfacenti. Il cibo è carico di valenze psicologiche, mangiare è spesso un fatto indipendente dallo stimolo della fame. Per molte persone il cibo ha un effetto calmante; altre invece lo utilizzano per placare i quotidiani momenti di stress. Oppure alcuni mangiano in maniera eccessiva quando devono affrontare situazioni difficili. Infatti la gente, molto spesso, ingerisce cibo senza accorgersene. Un esempio è il mangiare fuori pasto caramelle, biscotti, patatine, gelati. Proprio per questo è importante, quando si decide di fare una dieta, prendere in esame il proprio stile di vita. infatti, per dimagrire con successo è necessario ricercare un nuovo equilibrio psicofisico.

 

ALCUNI CONSIGLI

 

LE MOTIVAZIONI corrispondono all’impegno con cui affronterete il programma per perdere peso. Infatti quando si è molto motivati a fare qualcosa si è già sulla buona strada verso il successo.
PORSI OBIETTIVI REALISTICI è importante per non pretendere di voler perdere un eccessivo numero di chili. Infatti il risultato che vi proporrete non deve essere confuso con le immagini irreali delle top-model. Inoltre non dovrete aver fretta di dimagrire, per potervi abituare gradualmente alle nuove abitudini alimentari.
IL DIARIO ALIMENTARE è sicuramente lo strumento che vi insegnerà a diventare consapevoli delle vostre abitudini alimentari. Infatti, prendendo nota di tutto quello che mangiate giorno per giorno, riuscirete a capire quali sono gli errori più frequenti: spesso non si mangia per fame, ma sotto la spinta di numerosi stimoli emotivi.
L’ATTIVITA’ FISICA è fondamentalequando si vuole perdere peso. Se non avete tempo di praticare regolarmente uno sport, potrete decidere di fare ogni giorno delle camminate di circa 30 minuti. Il movimento, oltre a far perdere peso, aiuta a migliorare la forma fisica. Inoltre, un esercizio fisico costante è il modo migliore per evitare di recuperare i chili persi.
FARE PICCOLE PORZIONI è il suggerimento per ridurre la quantità di cibo. Per imparare a consumare porzioni più contenute si possono utilizzare dei piccoli espedienti: apparecchiare la tavola con piccoli piatti, acquistare cibi dove sono indicati i valori nutrizionali, oppure seguire delle ricette dietetiche. Se adotterete questa tecnica regolarmente, imparerete senza troppa fatica a controllare il vostro peso.
LE RICOMPENSE: se dopo una giornata stressante eravate abituati a premiarvi con una cena abbondante, adesso dovrete cercare dei sistemi alternativi per gratificarvi. Potrete pensare ad attività piacevoli come uscire per fare compere, andare al cinema o ascoltare la vostra musica preferita.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>